BIOENERGETICA

 
 

La Bioenergetica utilizza prevalentemente tecniche respiratorie, esercizi fisici, posizioni e contatti corporei, al fine di realizzare una sana integrazione tra corpo e mente, in modo che l’individuo ripristini un buono stato energetico: esso gli consentirà di scoprire il piacere di sentirsi energeticamente ricaricato. L’attenzione pertanto è focalizzata sul problema psicologico e sull’espressione fisica, che si manifesta nell’aspetto e negli atteggiamenti.
Lo scopo della Bioenergetica è quello di rilassare le contrazioni muscolari e di scioglierle, permettendo così di far affiorare alla coscienza le emozioni che hanno provocato questi blocchi muscolari, restituendo alla persona uno stato di carica energetica.
Secondo questa disciplina, l’equilibrio energetico deriva dal bilanciamento fra carica (respiro) e scarica (movimento).